La Veste del Verbo

Il Sacerdote, investito di questo ruolo per il potere di una Tradizione Sacra, impone le mani sull’ostia nascosta nel calice e quindi la solleva con delicatezza e la ostende. Con quella imposizione delle mani l’ostia ha subito una profonda trasmutazione ed è divenuta la veste del Verbo ed il Verbo l’ha indossata. A Lui non Leggi di piùLa Veste del Verbo[…]

Un universo mentale

Con intensità e gradazioni diverse, dalla materia alla vita, c’è un’intelligenza diffusa e spesso silente che pervade il cosmo. C’è intelligenza nascosta nell’intimo delle pietre e dei minerali, c’è un’intelligenza silenziosa nelle piante, c’è un’intelligenza vivace negli animali, c’è nelle persone la manifestazione di intelligenza più alta che conosciamo. Che conosciamo, sì: non dobbiamo presumere Leggi di piùUn universo mentale[…]

Beatrice

Beatrice, quale appare sia nella Vita Nova che nella Divina Commedia, viene identificata fin dai primi commentatori con la Sapienza (Buti, Landino…). Questa entità femminile appare analoga ed è probabilmente derivata dall’ebraica Shekhinah, la decima delle sephirot cioè delle manifestazioni di Dio, la sua Gloria, la Sua Presenza che prende possesso del Tempio dalla porta Leggi di piùBeatrice[…]

La Danza della Vita

Scrive Sergio Conti che negli anni ’70 i paesi dell’Est, Unione Sovietica in testa, conducevano intense ricerche sui fenomeni paranormali. Lo facevano con criteri esclusivamente laici e scientifici, scevri da ogni tentazione esoterica o trascendente. Ed avevano elaborato una disciplina, la psicotronica, che si fondava su una convinzione: “La psicotronica parte dal principio che l’energia, Leggi di piùLa Danza della Vita[…]