Etica e Libertà

 

Ogni persona è il vero centro dell’universo nel momento in cui acquisisce la consapevolezza di essere emanazione di un’ energia intelligente, la quale tutto plasma e pervade, dall’infinitamente piccolo all’infinitamente grande. Allora la mente si accorda spontaneamente con le regole armoniche della Mente universale, non come accettazione di norme imposte, ma come naturale espressione del sé più profondo. Perché ogni persona è il Cosmo intero.

 

Da questa centralità della persona consapevole può scaturire un’etica naturale?

 

Penso che ne consegua l’etica di una libertà assoluta, senza altro limite che non sia il rispetto della libertà degli altri e innanzitutto della loro libertà ad esistere.

 

Questa libertà estrema può giungere anche alla libera scelta di sottoporsi ad una restrizione della propria libertà naturale e dei propri diritti. E’ il caso della scelta di celibato o verginità. E’ il caso della scelta di obbedienza. E’ il caso della scelta della solitudine degli anacoreti.

 

Ma il rispetto che la persona consapevole del Tutto porta alla libertà altrui si estende ad ogni realtà  permeata dell’Intelligenza universale, sia che appartenga al regno animale, che a quello vegetale che più genericamente all’ecosistema della Terra. L’espressione più completa della persona centro del Tutto la troviamo nel Medio Evo, nella figura di Francesco d’Assisi e nel suo Cantico delle Creature.

 

Dall’unico limite della libertà assoluta derivano tuttavia problemi analoghi a quelli posti dall’etica tradizionale. Il primo problema si pone quando si tratta di rispettare il diritto alla libertà ed all’esistenza di chi o di cosa non ha la possibilità di comunicare la propria scelta. Questo diritto, in una progressione crescente, si estende dal mondo vegetale a quello animale, per arrivare alla persona incapace di linguaggio comprensibile: il disabile, la persona in coma, il feto, l’embrione. Non ha diritto alla nostra stessa libertà chi non può comunicare con noi?

 

Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.