Riguardo al simbolo

 

Il verbo “diaballo” in greco significa “disunisco”,”accuso”, “calunnio”.

Il verbo “simballo” in greco significa “unisco”, “metto in collegamento”.

Dal primo deriva la parola “diavolo”, l’elemento disgregante del creato, ciò che separa il corpo dall’anima, la materia dallo spirito, la terra dal cielo.

Dal secondo la parola “simbolo”. Il simbolo è il contatto che unisce la terra al cielo, la materia allo spirito, che permette alla mente di intuire e di comprendere la Mente eterna di cui è immagine e somiglianza. I simboli costituiscono perciò la Lingua degli angeli.

2 thoughts on “Riguardo al simbolo

  • Il simbolo risveglia la nostra coscienza allo stesso modo in cui vedere un dolce alla cioccolata risveglia la gola.
    Pero’ ci sono simboli bianchi e simboli neri. In che modo il simbolo “nero” addormenta la coscienza?

  • Non so cosa tu intenda per simboli bianchi e neri. Forse per neri intendi quelli legati alla magia nera? A mio parere non addormentano la coscienza, risvegliano semmai il male e un po’ per volta ce ne fanno schiavi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *