Edifici di civile abitazione in Firenze via di Novoli

Nell’area risultante dalla demolizione di una vecchia fabbrica, è stato realizzato un complesso di quattro edifici abitativi. Pur rispettando le linee del Piano Guida di Leon Krier, si è scelto di edificare le abitazioni all’interno del lotto, separandole mediante un’area verde dalla rumorosità della strada. L’allineamento stradale è stato mantenuto con la realizzazione di un muro di cinta in mattoni, ma interrotto da grandi aperture in modo che anche dal marciapiede si possa vedere il verde del giardino. La tipologia delle facciate, con un alto basamento in mattoni ed un attico intonacato per rendere piú leggeri ed aerei gli edifici, si riferisce idealmente agli esempi dell’architettura popolare dell’inizio del XX secolo.

Questo articolo è stato pubblicato in . Bookmark permalink .