Il ritmo della vita

rorate-advento-canto-gregoriano-iluminura

 

La melodia gregoriana è un’armonia modulata, nella quale la voce si eleva di tono, poi discende, dall’alto al basso, dal basso all’alto, con un anelito di cielo ed una carezza della terra, come un’onda dolce mossa dal vento dello Spirito.

L’armonia è data dall’incontro e dal susseguirsi di toni alti e di toni bassi, con un ritmo che è quello stesso dell’onda primordiale che dette vita al cosmo e che ancora lo pervade.

La nostra vita è un canto, fatta di alti e di bassi, di euforie, felicità, serenità che si alternano a malinconie, depressioni, dolori. Il dolore e la tristezza sono essenziali per comporre l’armonia del nostro canto personale. Quando ci accosteremo all’ultimo passaggio dovremo farlo con serenità, come una melodia gregoriana che eleva gli ultimi toni. Allora gli alti ed i bassi si fonderanno in un’unica nota, quella dell’anima, perché il tempo da cui scaturisce la necessità del ritmo e del dolore non ci sarà più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *