Dante e i Fedeli d’Amore

        Con questo libro torno sul tema che mi è caro dei Fedeli d’Amore, le donne che non sono femmine, misteriosi destinatari dei sensi segreti della Vita Nuova di Dante. Dagli affreschi del palazzo dei Giudici e dei Notai di Firenze emergono i volti di Dante e Boccaccio, all’interno di un ciclo[…]

La Chiesa fiorentina di Elia Dalla Costa

Elia Dalla Costa era veneto, nato a Villaverla nel 1887. Nel 1931 diventò vescovo di Firenze. Il popolo della città imparò ben presto ad apprezzarne ed ammirarne la spiritualità, l’inflessibilità morale, la coerenza di una vita cristiana. Nel 1938 in una lettera pastorale criticò le leggi razziali; nello stesso anno rifiutò di partecipare alla visita[…]